lunedì 11 agosto 2014

La supernova dell'anno 1572

Questo è un tipico post estivo, lo dico sin da principio.
Il fatto è che giocando un poco con il noto software open-source Stellarium si riescono a vedere un sacco di cose carine. Oltre ad avere sotto controllo il cielo con le stelle e oggetti come galassie e nebulose, per esempio, è anche possibile visualizzare alcuni plugin che permettono la visione di alcuni fenomeni astronomici del presente e del passato.
Uno di questi è la supernova che fu visibile ad occhio nudo nell'anno 1572. Prima di tutto, una foto recente:



Non vi ho fregati. In realtà quello che osserviamo oggi sono i resti di tale supernova. Ma partiamo dall'inizio.

La supernova dell'1572 (che chiamerò SN1572 per brevità da qui in avanti) è una supernova di tipo Ia. Ne abbiamo già parlato su Quantizzando qui e qui, ma farò un breve riassunto. Una supernova di tipo Ia si genera quando abbiamo una stella e una nana bianca in un sistema stellare binario, cioè le due componenti sono legate gravitazionalmente e orbitano l'una attorno all'altra.
Una nana bianca è una stella residuo di quella che fu una stella normale. Non avvengono processi di fusione nucleare al suo interno e quindi lentamente è destinata a spegnersi fino a diventare una nana nera. La nana bianca "succhia" materiale alla sua stella compagna e accresce la sua massa. Come potete leggere nei due articoli di Quantizzando di cui ho fornito il link sopra, il punto è che una nana bianca ha un limite di massa e quindi ad un certo punto...BOOOM!
Questa è una supernova di tipo Ia. E questa fu osservata nel 1572 da vari personaggi e in particolare dall'astronomo Tycho Brahe di cui parleremo tra poco. Inoltre tale supernova fu visibile per ben 16 mesi e addirittura per due settimane fu possibile osservarla di giorno.

Prima, però, dobbiamo fare una cosa fantastica. Dobbiamo immaginare di essere all'osservatorio astronomico di Uraniborg, sull'isola di Landskrona, tra Danimarca e Svezia. E, grazie a Stellarium, possiamo vedere cosa Tycho Brahe e i suoi contemporanei osservarono nel novembre del 1572. Mettetevi comodi, prendete i pop corn (anche se dura poco il video!) e buona visione:


Immaginate le persone nel 1572 che si sono trovate dinanzi a questo immenso spettacolo!

Ma ora vediamo un attimo il personaggio Tycho Brahe.



Quando dico personaggio non è tanto per dire. Tycho Brahe è stato un personaggio nel vero senso del termine. Volevo scrivere tutto sulla sua vita in questo post ma poi mi sono accorto che in realtà un personaggio come Tycho Brahe merita un post tutto suo che arriverà prestissimo qui su Quantizzando quindi tenetevi pronti.

Nel frattempo ripensando allo spettacolo della supernova del 1572 è impossibile non immaginare come sarebbe, ai giorni nostri, alzare lo sguardo nelle notti stellate e osservare una supernova ad occhio nudo. Che dire, speriamo che accada di nuovo.